sirenata contro la caccia

FESTEGGIAMO LA CHIUSURA DELLA CACCIA

Le Associazioni "Animalisti Italiani Onlus" - LAC - Lega Abolizione Caccia - Earth - OIPA - Feder Fida - AVA - ALFA - AIDA&A in occasione della fine della Stagione di Caccia, organizzano una passeggiata ecologica nelle campagne romane. Disturbiamo i cacciatori, mettiamo in fuga un po' di animali, raccogliamo i bossoli lasciati in giro dai cacciatori e poi tutti al Palazzo della Regione Lazio per raccontare cosa è la caccia, quanto inquina, quanti morti fa tra gli animali, cacciatori e gente comune, il costo sociale di questa attività. Porta strumenti musicali, fischietti, coperchi e vieni con noi!

contro la caccia agli elefanti

STOP AL MASSACRO DEGLI ELEFANTI

Duecento dollari al chilo. Questo il prezzo dell'avorio su un mercato nero che non conosce crisi: la domanda è in continua crescita, soprattutto da parte dei paesi asiatici, e le leggi internazionali che bandiscono il commercio dell'oro bianco non bastano a fermare il massacro.

Clicca qui per ingrandire l'immagine

E SE FOSSE TUO FIGLIO?

Sono 900.000 gli agnelli, le capre e le pecore costretti ad affrontare la morte nel periodo di Pasqua. Molti, importati dall'est Europa, vengono trasportati per lunghi tratti, senza sosta, senza cibo nè acqua e per questo muoiono anche prima del tempo costituendo per chi se ne nutre cibo certamente non sano! In Europa vengono importate dalle 300.000 alle 500.000 tonnellate di carne di animali CLONATI, che sono entrati a far parte della catena alimentare, senza che per questi casi sia stato previsto l’obbligo dell’etichettatura.
Consigliamo una dieta vegetariana, basata sul consumo di verdura, frutta, ortaggi e legumi, fa vivere di più e meglio, ma se non riuscite a fare a meno della carne, almeno lasciate stare i piccoli, se ne uccidono 4 volte di più e li si priva di essere un attimo felici di giocare e stare con la propria mamma! Ti immagini se succedesse a tuo figlio?

Risultati della raccolta firme:
IL PAPA FRANCESCO I DICA NO AL MACELLO DI AGNELLI A PASQUA

 

Clicca qui per ingrandire l'immagineANIMALISTI CONTRO LA CRIMINALITA'

Negli ultimi anni la graduale trasformazione del fenomeno della criminalità organizzata in fenomeno imprenditoriale ha determinato il passaggio da una fase di mera violenza e di accumulazione del capitale ad una fase di gestione più razionale dei proventi illeciti, con un conseguente spostamento di interessi verso nuovi settori dell'economia. E' così nato il fenomeno dell'ecomafia e della zoo mafia gestiti dalla criminalità organizzata nazionale con rilevanti appoggi a livello internazionale. Parlarne vuol dire tirare fuori il problema dall'ombra e prenderne finalmente coscienza.

Clicca qui per ingrandire l'immagineSTOP VIVISECTION

La vivisezione è una pratica ancora utilizzata alle soglie del terzo millennio, ma assolutamente inutile ed anacronistica. I farmaci sperimentati sugli animali possono avere effetti completamente diversi quando utilizzati sull'uomo e non sono stati rari nella storia episodi gravi di mortalità e aberrazioni dovute alla messa in commercio di prodotti ampiamente sperimentati sugli animali. Se non bastasse tale motivazione a dire un forte NO alla vivisezione è necessario chiedersi se sia ammissibile che ogni giorno milioni di animali vengano torturati ed uccisi nei modi più atroci solo per permettere agli uomini di mantenere quella che è oramai solo un apparato economico. Per noi il NO è forte e chiaro, gridalo anche tu insieme ad EARTH.

Clicca qui per ingrandire l'immagineNO AI BOTTI DI CAPODANNO

Impauriti; terrorizzati; impazziti. Sono gli effetti dei botti di Capodanno sui nostri animali: nonostante i ripetuti appelli a non far scoppiare petardi, fuochi artificiali e botti in presenza di animali domestici, ogni anno la festa del primo dell’anno si tramuta nel giorno dell’ orrore dei nostri cani e gatti. Inevitabilmente, poi il giorno successivo i muri cittadini sono tappezzati di volantini raffiguranti animali scomparsi, scappati perché atterriti dai botti. In preda al panico, in fatti, i nostri animali scappano in cerca di un rifugio, strappando il guinzaglio ed addirittura saltando dai balconi. Inutili i richiami degli sprovveduti proprietari.

LA NOSTRA INFORMAZIONE

I NOSTRI CINGUETTII

I NOSTRI VISITATORI

OggiOggi299
IeriIeri1190
Questa SettimanaQuesta Settimana4968
Questo MeseQuesto Mese19310
TotaliTotali1055169
Copyright © Earth Associazione 2012 - Restyling by MakiShima
Saturday the 16th.