DAL 1 MARZO 2017 NUOVO CORSO EDUCATORI CINOFILI - ACCREDITATO DALLA REGIONE LAZIO
CLICCA PER FIRMARE LA PETIZIONE PER ABOLIRE L'USO DELLA CATENA
NON ESSERE COMPLICE, DENUNCIA!
19.200.000 OFFERTE DI VENDITA DI ANIMALI ON LINE
TRAFFICO ILLEGALE DI CUCCIOLI DALL’EST

gif-tessera-earth

cinque per mille

ANIMALI: NEWS

EARTH: NEWS

AMBIENTE: NEWS

EARTH CHIEDE ORDINANZA CONTRO I BOTTI DI CAPODANNO. DOVEROSO FERMARE LA STRAGE DI ANIMALI

gatto spaventato

“Festeggiare” il nuovo anno con i “Botti” è una pratica barbara che causa un  vero e proprio tormento per gli animali che, per la loro sensibilità uditiva, percepiscono questi scoppi come vere e proprie deflagrazioni e finiscono per pagare il loro spavento con la vita.

Per loro equivale a trovarsi sotto bombardamento e così terrorizzati arrivano a lanciarsi dai balconi, disorientati scappano e finiscono investiti sulle strade e in molti muoiono di infarto.

In vista di Capodanno Earth, associazione nazionale per la tutela di animali e ambiente, intende portare tutto questo all’attenzione del sindaco di Roma Virginia Raggi e del Garante dei diritti degli animali Rosalba Matassa.

In particolare, chiede a Pinuccia Montanari, neo assessora all’Ambiente del Comune di Roma, di intercedere presso il sindaco perché venga emessa una ordinanza che vieti l’utilizzo dei Botti a Capodanno.   

Il giorno dopo a testimoniare le drammatiche conseguenze dei “festeggiamenti” ci pensano i volantini raffiguranti animali scomparsi che tappezzano la nostra città e le numerose telefonate per denunciare animali smarriti, molti dei quali non torneranno mai più a casa. Non dimentichiamo gli animali randagi o selvatici per i quali nessuno ne denuncerà mai la scomparsa o la morte.

L’anno nuovo si apre in questo modo da sempre e riteniamo che sia giunto il momento, da parte delle Istituzioni, di lanciare un chiaro messaggio di civiltà e di rispetto nei confronti degli animali e dell’ambiente.

“Affidarsi al buon senso dei romani non è più fattibile – dichiara Valentina Coppola, presidente EARTH – occorre una ordinanza. Si tratta anche di una questione di ordine pubblico e di sicurezza, non dimentichiamo che i Botti di Capodanno producono numerosi feriti anche tra le persone, alcune delle quali arrivano anche a perdere la vita. Confidiamo in un provvedimento immediato, ad oggi siamo ancora in tempo per evitare una strage inutile”.


LA NOSTRA INFORMAZIONE

I NOSTRI CINGUETTII

I NOSTRI VISITATORI

OggiOggi1628
IeriIeri1185
Questa SettimanaQuesta Settimana1628
Questo MeseQuesto Mese34544
TotaliTotali849096
Copyright © Earth Associazione 2012 - Restyling by MakiShima
Monday the 26th.